Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
primi sui motori con e-max

 

Fra le destinazioni più note ed apprezzate per una vacanza in Sardegna, la Gallura ricopre un ruolo di primaria importanza sia per numero di presenze che per organizzazione del territorio e dei servizi. Grazie ai numerosi collegamenti marittimi ed aerei che servono il porto di Olbia e l’aeroporto Costa Smeralda, il territorio gallurese è una delle zone meglio collegate e facilmente raggiungibili.

{ads1}

Questa caratteristica la rende una meta ideale per brevi soggiorni anche solo di una settimana. La Gallura, storicamente parte della provincia di Sassari, ha ottenuto recentemente l’autonomia amministrativa con l’istituzione della provincia di Olbia e Tempo, grazie soprattutto ai risultati economici generati dal turismo e dal suo indotto. La Sardegna turistica ha conosciuto in questa zona le sue origini grazie al fenomeno Costa Smeralda e si è internazionalmente affermata quale meta di grande fascino grazie alle splendide coste, ai mari color verde smeraldo, alla natura tipicamente mediterranea ed alla esclusività delle ville e degli hotel. Con il passare degli anni si sono moltiplicati gli insediamenti e il turismo gallurese si è proiettato oltre la Costa Smeralda proponendo una ricettività non più solo esclusiva ma accessibile a diverse tipologie di clientela. Oggi, anche grazie agli interventi legislativi della Regione Autonoma della Sardegna a tutela del paesaggio, la Gallura offre un giusto equilibrio tra densità costruttiva e territorio per un turismo dai numeri importanti ma non totalmente di massa. Le strutture ricettive presenti quali hotel, case per vacanze, ville, residence e bed&breakfast hanno un livello qualitativo medio-alto e l’offerta varia dalle soluzioni più accessibili fino a quelle di lusso ed esclusive. Il territorio gallurese offre ai turisti non solo le sue coste ma anche l’entroterra fatto di piccoli comuni molto caratteristici, di zone verdi adatte a praticare sport a contatto con la natura, di tracce di un antichissimo passato risalente all’epoca nuragica e romana. La presenza di tradizioni culturali non confondibili con quelle di altri territori, di una tradizione gastronomica di alto livello grazie alla qualità delle materie prime e alla tipicità delle ricette, di una produzione vitivinicola di tutto rispetto che raggiunge in alcune cantine livelli di eccellenza, sono altri buoni motivi per visitare questo angolo di Sardegna anche nei periodi primaverili ed autunnali. Manifestazioni legate ai motori quali il Rally di Sardegna, alla vela, alla pesca sportiva, alle attività subacquee, al golf, al windsurfing e kite surfing fanno della Gallura una meta ideale per gli appassionati delle discipline sportive a contatto con il mare e la natura. Fra gli eventi più importanti attesi per il 2009 spicca sicuramente il G8 che vedrà riunirsi i rappresentanti dei paesi più industrializzati del mondo nel comune di La Maddalena. In vista di questo appuntamento di rilevanza internazionale, saranno realizzate importanti opere di miglioramento della viabilità stradale, che contribuiranno ad innalzare ulteriormente il livello qualitativo dell’offerta turistica gallurese. La Gallura si propone anche per il 2009 quale meta turistica tra le più desiderate al mondo, rinnovando l’offerta ricettiva ed i servizi per stare al passo con il mercato sempre più orientato verso la qualità. 

Autore: Luca Frau

 

 

 

made with love from Fuerteventura