Italian English French German Portuguese Russian Spanish

relax

  • 3698479538 bf5702bf50 zAll'interno del panorama nazionale ed internazionale senza dubbio è la Calabria una delle mete turistiche più amate e gettonate; sempre più, infatti, sono i visitatori che ogni anno e in qualsiasi stagione approdano in questa regione alla ricerca dei suoi straordinari sapori e sempre più in aumento sono i dati che affermano l'incremento di turisti che organizzano il proprio soggiorno optando per l'affitto di una casa vacanza, come riportato anche dal portale Il Sole24ore; il soggiorno in una casa vacanza è la soluzione più comoda per godersi relax e divertimento e progettare escursioni e itinerari in totale libertà. Una vacanza in Calabria è l'occasione ideale per scoprire e apprezzare le sue infinite virtù: natura incontaminata ;architettura, arte e cultura; le spiagge dalla sabbia finissima e il mare che le bagna. In particolare le mete balneari della Calabria sono famose in tutto il mondo e, tra queste, sulla Costa Degli Dei, le rinomatissime Tropea e Capo Vaticano.

    Tropea è una graziosa cittadina formatasi su una rocca granitica che irrompe a strapiombo sullo splendido mare del Tirreno; secondo la leggenda fu fondata da Ercole quando di ritorno dalla Spagna sbarcò sulla spiaggia e per questo venne denominata Porto Ercole, conservando questo nome fino al V secolo dopo Cristo. La sua storia ha visto un susseguirsi di insediamenti di popolazioni: Bizantini, Normanni e Aragonesi ambirono alla sua conquista soprattutto per la sua strategica posizione sul mare.

    Numerosissime sono le cose da vedere a Tropea e gli itinerari culturali e paesaggistici che propone:

     il centro storico di Tropea, dove  si possono ammirare palazzi nobiliari risalenti al Settecento e Ottocento e pieno di viuzze in cui si stagliano case incastonate nella roccia ;

     le molte  chiese presenti nei vari angoli di Tropea interessanti per le opere d'arte che contengono e per la loro antica origine come il Duomo, eretto circa nel 1100 sui resti di un cimitero Bizantino, o la chiesa di Santa Maria dell'Isola, ormai simbolo turistico della Calabria per la sua particolare posizione: è situata su una roccia e dal suo interno  una stradina conduce direttamente sulla spiaggia sottostante;

  • Los AngelesLe spiagge della California godono di una certa notorietà, e città come Los Angeles sono ormai da tempo mete predilette dai viaggiatori europei.
    Eppure capita spesso che chi visita la costa del Golden State
    alla ricerca di un mare da Caraibi, rimanga spesso deluso di fronte ad un Oceano Pacifico che va di fatto considerato un mare più da surfisti che da bagnanti, pur offrendo paesaggi altrettanto suggestivi.

    Compito de Il Los Angeles - il Magazine per gli Italiani a Los Angeles - sarà dunque quello di suggerirvi autentiche perle e meravigliosi litorali desolati, in cui non è raro trovare una natura incontaminata e acqua cristallina.

    Con una cinquantina di chilometri di splendide spiagge, Los Angeles rimane il sogno di chi ama il sole, il surf e il relax. Dalle battigie più esclusive di star e billionaires a quelle più alternative e gettonate e alle onde perfette per i surfisti, vi proponiamo la classifica delle spiagge più seducenti della città.

     

    Al primo posto c’è Malibù, spiaggia esclusiva per divi del cinema e milionari. Con oltre 43 km di spiagge racchiuse tra l’oceano e la mitica strada costiera Pacific Coast Highway, le frastagliate montagne della Santa Monica Mountains National Recreation Area fanno da sfondo ad alcune delle spiagge più famose d’America: Malibù State Beach, Topanga State Beach, la leggendaria Surfrider Beach, adiacente al Malibù Pier(molo), paradiso dei surfisti, ma anche Zuma Beach, tra le più ampie della Contea di Los Angeles, e Manhattan Beach,piena di giocatori di pallavolo e americani tipici (forse la migliore rappresentazione del California Dream).

  • 4.635

    loanoLoano è un paese di una decina di migliaia di abitanti, affacciato sul mar ligure.

     

    Meta turistica molto conosciuta, offre da sempre la sicurezza della scelta perfetta per le vacanze in tutti i periodi dell'anno.

     

    Ovviamente il periodo di maggiore affluenza è quello estivo, natalizio e pasquale.

     

    Per gli amanti del mare, pulito ed ordinato, Loano detiene ormai da molti anni la famosa “Bandiera Blu” europea assegnata alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, dandone riconoscimento di garanzia e qualità.

     

    Dal 2014 viene riconosciuta a Loano anche la Bandiera Lilla la quale ha l’obiettivo di riconoscere e far conoscere quelle località che favoriscono il turismo da parte di persone con disabilità, prestando una particolare attenzione a questo target turistico.

  • cosa-fare-a-sciaccaLa nostra bella penisola offre coste splendide e dalle acque cristalline.

    Negli ultimi anni la Sicilia è diventata meta adorata dai turisti con flussi elevati anche dal turismo inbound. Visitando la trinacria, infatti, si può godere di viste magnifiche, tramonti stupefacenti e strutture architettoniche uniche. 

    I paesaggi tipici, tra il blu del mare e il giallo arido delle colline, dal cielo limpido, quasi sfocato all’orizzonte per via del troppo caldo, sono uno spettacolo a cielo aperto che Monet non avrebbe perso occasione a cristallizzare nelle sue opere.

    Parte integrante di tali panorami è la terra, dall'aspetto tavolta austero e a tratti duro ma, che, regala alla popolazione delle belle speranze.

     

     Gli agrumeti

    La Sicilia apporta al resto d’Italia il 70% degli agrumi presenti nel mercato, esportandone anche un gran quantitativo all’estero. Una passeggiata nel bel mezzo di queste colture non può essere esclusa, dunque, dalle tappe obbligatorie siciliane. Dove, un buon succo fresco, un profumo inebriante di aria incontaminata e l’energia sprigionata dalle piante coinvolgono i sensi e regalano forti emozioni.

  • 2.55

    ischia

    Arrivare su un’isola è sempre un’avventura. Già arrivare al porto di Napoli e portare gli occhi sulla distesa di mare che ti si para davanti ti dà la misura di quanto meraviglioso sarà il tempo che trascorrerai in questo posto, che in quanto isola, sembra nascondere in sé mistero e incanto. Siamo arrivati ad Ischia una soleggiata mattina di Luglio. Anche se il tempo a Napoli prometteva di non essere clemente con noi, e con i pochi giorni che avevamo a disposizione per il relax, giunti sull’isola siamo stati inondati da un confortevole calore. Quel che mi ha affascinato nell’istante in cui abbiamo lasciato la nave sono stati i colori e l’atmosfera che mi si sono parati davanti. In questo piccolo paradiso l’aria sembra limpida e rarefatta, e il sole dona alle cose un allure dai toni chiari e trasparenti. Il Porto d’Ischia è un piccolo gioiello.







Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"