Home
  • Italia

    Itinerari Italiani

    La mappa dei migliori Itinerari Italiani

    Mappa interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...

    Estero

    Itinerari Esteri

    La Mappa dei migliori Itinerari Esteri

    Mappa interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...

    Mare

    Itinerari al Mare

    La Mappa degli Itinerari al Mare

    Mappa Interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...
    mappa

    Mappa

    Mappa Itinerari

    La Mappa interattiva degli Itinerari

    Mappa Interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...
     
  • Natale

    Itinerari di Natale

    I Migliori Itinerari di Natale

    Natale

    Itinerari di Natale
    Continua...

    Trekking

    Itinerari di Trekking

    I Migliori Itinerari di Trekking

    Trekking

    Elenco Itinerari di Trekking
    Continua...

    Bici

    Itinerari in Bici

    I Migliori Itinerari In Bici

    Bici

    Elenco Itinerari in Bici
    Continua...

    Arte

    Itinerari Artistici

    I Migliori Itinerari Artistici

    Arte

    Elenco Itinerari d' Arte
    Continua...
     

La migliore risorsa per le vostre strutture turistiche

Itinerari Italia pubblicizza le vostre strutture turistiche. Pubblica il tuo itinerario.
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Itinerari - 1.7 out of 5 based on 3 votes

1.675

3698479538 bf5702bf50 zSan Teodoro, nota località turistica della Sardegna, è un piccolo comune di circa 4000 abitanti ubicato nella provincia di Olbia Tempio, nella storica regione della Gallura, giace ai piedi del massiccio del monte Nieddu. La sua notorietà è senza alcun dubbio dovuta sia dalla bellezza delle sue spiagge sia dalla presenza di numerose strutture e servizi turistici, quali alberghi, B&B, residence, case vacanza, supermercati, centri sportivi etc. Tutte le spiagge della costa Teodorina sono di una bellezza mozzafiato: acque cristalline di color blu intenso con diverse sfumature che tendono al verde smeraldo, di solito immerse nella macchia mediterranea e con sabbia bianca e finissima. Stiamo parlando di 37 chilometri di litorale. Quasi tutte le spiagge di San Teodoro si possono raggiungere facilmente in auto o con i mezzi pubblici, dai bassi fondali, sono adatte sia per le famiglie con bambini piccoli al seguito, sia per chi vuole praticare sport acquatici. Senza alcun dubbio la spiaggia più famosa è quella situata a nord dell'abitato e forse anche la più bella: la spiaggia de La Cinta. Lunga quasi 5 chilomentri la sua forma ricorda arcuata ricorda una grande cintura, l'arenile è composto da sabbia bianca finissima con dune di sabbia che separano la spiaggia dalle acque laguna. All'interno della Laguna vivono diversi specie di uccelli quali fenicotteri rosa, cormorani, gabbiani, anatre e aironi. Il fondale è molto basso e l'acqua conserva una limpidezza estrema nonostante le migliaia di bagnanti che la frequentano durante l'alta stagione. Tutto questo la rende ideale la balneazione sia per le famiglie con bambini, sia per i giovani: si possono esercitare divertentissimi giochi e sport acquatici. A metà spiaggia è presente un'area chiamata kite zone dov’è possibile praticare kite surf. Vi si può accedere facilmente da due punti ben distinti: da Via del Tirreno e da Via Gramsci. L'ingresso in Via del Tirreno è ubicato proprio dove inizia la battigia, qui troverete diversi servizi quali bar, ristoranti e stabilimenti balneari con noleggio ombrelloni e sdraio. Inoltre è possibile noleggiare natanti con e senza skipper per effettuare un tour nell'area naturale marina protetta Tavolara - Punta Coda Cavallo. L'ingresso principale si trova alla fine di via Gramsci, ove c’è un punto informazioni turistiche e un presidio medico turistico del 118. Una passerella in legno, messa a protezione delle dune, vi porterà direttamente sull'arenile. Qua troverete zone adibite a stabilimenti balnerari e doccie di acqua dolce per il recupero della sabbia. In alta stagione grazie al grande afflusso turistico, si riempie molto velocemente.

francigenanews-18Pietrasanta, chiamata anche la Piccola Atene, per la sua lunga tradizione di arte ed artisti, i quali soggiornano nelle varie strutture della zona per realizzare le loro opere in marmo di Carrara o in bronzo forgiato nelle famose fonderie d'arte. 

Uscendo dal centro storico,ci incamminiamo verso la Marina che dista circa tre chilometri seguendo una bellissima pista ciclabile ombreggiata da una sapiente vegetazione. Alla fine del viale alberato veniamo accecati da i raggi del sole che rispecchiano su le onde del mare, siamo sulle famose spiagge della Versilia a Marina di Pietrasanta. 

In Inverno le spiagge sono deserte,ma con un fascino ed una pace indescrivibile,solo vivendole in un week end spensierato approfittando delle numerose offerte di soggiorno , si può apprezzare questo spettacolo che spezza la monotonia della stagione fredda.

Vuoi visitare Lecce? Ecco i 5 posti da non perdere - 3.0 out of 5 based on 4 votes

lecceTrascorrere le vacanze in Salento, ormai, è diventata una moda. Per questo Lecce, a poco a poco, si è imposta come città d’arte ricca di fascino e storia. Soprannominata “la capitale del Barocco”, questa splendida cittadina pugliese rappresenta un luogo magico e ricco di testimonianze di epoca romana e rinascimentale. Ma quali sono i 5 posti da visitare assolutamente?

 

1. Piazza Sant’Oronzo

 

A Lecce, ogni strada porta in Piazza Sant’Oronzo. Qui si trovano il celebre Anfiteatro Romano e la colonna del Santo Patrono. Centralissima e ricca di fascino, la piazza rappresenta un vanto per i cittadini e una meta da visitare per ogni turista.

 

2.  Piazza Duomo

 

Piazza Duomo, chiusa su tre lati con un’unica via d’accesso, è il cuore pulsante dell’arte barocca. Posta al centro della città vecchia (e a pochi passi da piazza Sant’Oronzo), permette di visitare il campanile, alto 72 metri, il Palazzo Vescovile ed il Seminario.

 

3. Piazza Mazzini

 

Nel crocevia della Lecce moderna e campeggiata da una meravigliosa fontana, Piazza Mazzini è un luogo di ritrovo per turisti e cittadini. A pochi passi dal centro storico, si potranno visitare negozi dai celebri marchi e ristorantini dove gustare deliziosi piatti tipici.

Viaggio in Ghana
il mio Viaggio in Ghana. Tra cerimonie e festival - 5.0 out of 5 based on 2 votes

In questi appunti di viaggio vorrei raccontarvi quello che ho vissuto nel mio ultimo viaggio,quando ho deciso di avventurarmi in un paese che ancora non conoscevo e di partire per delle vacanze in Ghana.

 

Dovete sapere che ogni anno verso la fine di Aprile i Krobo del Ghana danno vita ad una delle piu' spettacolari cerimonie d'iniziazione dell'Africa, chiamata " Dipo" e riservata alle ragazze.

Attraverso riti ancestrali, le ragazze vengono iniziate al ruolo di madre e sposa,le adolescenti sono svestite dei loro panni di bambine per essere rivestite di perline(murrine), prodotte dagli stessi Krobo,in quel momento il villaggio è animato da danze e ritmi di festa ma già prima le ragazze devono sottoporsi ad una serie di rituali e prove da superare per dimostrare d’essere pronte per la vita da adulte. Questa è una delle tante cerimonie ancestrali alla quale ho potuto assistere andando in Ghana.

 

Durante il tour ho attraversato Accra ,capitale del Ghana, che ha saputo mantenere la propria specificità nonostante il veloce sviluppo di cui si è resa protagonista,ho visitato il parco nazionale di Kakum ubicato nel cuore della foresta e famoso per il suo canopy e sono passato per Cape Coast e visto il suo castello(riconosciuto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità e che accoglie oggi un interessante museo sulla tratta degli schiavi.),ma la spettacolare magia dell'Africa mi è stata data sempre dai riti magici e antichi che sono ancora così importanti per queste popolazioni.

 

Oltre al rito del paesaggio all'età adulta sono rimasto fortemente colpito dalle celebrazioni svoltasi a Kumasi,la capitale storica e spirituale del vecchio regno Ashanti. L’attuale città si allarga fino alle colline. Il suo fantastico mercato centrale e’ uno dei piu’ interessanti dell’Africa. Ci si puo’ trovare di tutto : oggetti in pelle, terracotta, stoffe e ogni genere di verdura e frutta tropicale. Il Palazzo Reale, nella sua sezione adibita a museo, ci aprirà le porte per mostrarci importanti pezzi di arte ashanti.

 

Le celebrazioni piu' importanti avvengono durante il Festival Akwasidae. Nel calendario degli Ashanti alcune giornate sono chiamate Akwasidae e corrispondono all’inizio del mese secondo il calendario tradizionale. Queste feste sono celebrate in onore degli antenati,dopo riti sacrificali con cibi particolari e offerte sui troni degli antichi re, ecco la grande celebrazione di gioia. Sotto dei panni colorati siede il Re, vestito di tessuti vivaci e coperto di antichi gioielli d’oro . Davanti a lui c'e' una doppia fila formata dai dignitari con diverse funzioni: portatori di spade, guardiani armati di fucili a polvere, portatori di coltelli utilizzati per le esecuzioni, portatori di ventagli di piume di struzzo. Di fianco al re sono seduti gli anziani e i consiglieri.

 

 

Durante la ceremonia i cortigiani offrono i loro regali, i griots recitano la storia dei re ashanti, i suonatori dei tamburi e delle trombe d’avorio scandiscono il ritmo della celebrazione. Danzatrici, avvolti in tessuto rosso eseguono danze tradizionali caratterizzate da un’alternanza di movimenti dolci e di spostamenti veloce da una parte all’altra.La cerimonia e' fantastica.....niente e' piu' spettacolare in questa terra che la memoria del passato.

Gli Itinerari di Martino

“A circa 10 miglia a sud-est di Pelagosa, giace in fondo al mare il Cacciatorpediniere Turbine e con esso dormono il sonno eterno gli eroici marinai.
Passando di là, gettate un fiore”. //Martino
 

Itinerari in Bici

“Tutte i migliori percorsi in Bici” // Matrix
 

Pubblicizza la tua struttura

Pubblicizzati

Scrivi un itinerario e parlaci della tua zona. Pubblicizza la tua struttura. Suggerisci ai turisti tutte le attività che possono svolgere.
 

Scrivi il tuo Itinerario

Scrivi il tuo Itinerario

Scrivi ed invia il tuo Itinerario. Noi lo pubblicheremo per te sul nostro sito.
 

Pianifica le tue Vacanze

Cerca il luogo migliore

Leggi i nostri itinerari e cerca il luogo migliore per le tue prossime vacanze

Cerca il tuo Itinerario

Consulta le nostre mappe

Con le nostre mappe interattive potrai trovare facilmente il luogo che ti interessa
 
Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"